Rassegna stampa Michelangelo 2015-2016 - I.I.S. Chini Michelangelo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rassegna stampa Michelangelo 2015-2016

News e Rassegna Stampa > Archivio

Giornata di premiazioni al Liceo Scientifico Michelangelo di Forte dei Marmi e grandi novità per l'anno prossimo: indirizzo "Scienze Applicate"


Giovedì mattina nell'Aula Magna del Liceo si sonno svolte la premiazioni degli alunni più meritevoli e di quelli che si sono impegnati in attività extra-curricolari, progetti e concorsi. Alla cerimonia hanno partecipato il parroco di Forte dei Marmi, Don Piero, il sindaco Umberto Buratti, il Presidente del Consiglio Comunale, Simone Tonini e il Comandante della caserma dei Carabinieri, Giuseppe Alaimo. Dopo il discorso di benvenuto della Dirigente, prof.ssa Sandra Pecchia, i primi studenti ad essere premiati sono stati i ragazzi che negli scorsi anni scolastici hanno superato l'esame di stato con il voto di 100 e lode, e hanno così ricevuto il "bonus" previsto dalla legge. Successivamente don Piero ha consegnato ai diplomati dell'anno scolastico 2014-2015 una borsa di studio istituita dalla sua famiglia per premiare coloro che hanno ottenuto il massimo dei voti.



E stata poi la volta del progetto "La fabbrica dell'immagine", progetto finanziato dal comune di Forte dei Marmi che ha visto un gruppo di 30 studenti apprendere le tecniche e, successivamente,  cimentarsi con la produzione di un corto dal titolo "L'acqua", sotto la direzione esperta del regista Matteo Raffaelli. Dopo la visione del filmato, il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale hanno consegnato gli attestati ai partecipanti. Nel suo discorso il Sindaco, oltre a invitare gli studenti a investire e a scegliere bene per il loro futuro, ha fatto eco alle parole del Comandante dei Carabinieri per sensibilizzare i giovani nei confronti del "femminicidio", e infine ha comunicato un risultato importante per il futuro del Liceo: dopo tre anni di attesa finalmente l'offerta formativa dell'Istituto "Chini-Michelangelo" di arricchisce ufficialmente e concretamente con il  corso delle "Scienze Applicate": dall'anno scolastico 2016-2017 gli studenti iscritti avranno l'opportunità di potenziare e approfondire lo studio delle scienze e dell'informatica.



La cerimonia è proseguita con la consegna degli attestati a tutti gli altri studenti che si sono distinti.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu